Ho sulle labbra il tuo nome, di Iris G. DM 

Photo by Engin Akyurt on Pexels.com

Ho sulle labbra il tuo nome,

mi sfiora appena.

La mia lingua batte sul palato,

poi sui denti

ma,dalla bocca non esce suono.

Mi specchio silenziosa,

le mie mani lisciano sui fianchi la stoffa del vestito.

Mi volto,

il mio letto vuoto,

la mia isola di vento ,

le finestre aperte,

l’aria sa di mandorli e peschi in fiore

e la notte non sa parlare.

Ho sulle labbra il tuo nome,

lo sciroppo d’acero appiccicoso sul mento,

a te leggevo le mie poesie,

pezzi di carta sparsi come vele colorate,

sillabe pronunciate ai piedi che toccavano i tuoi piedi.

Lo sa il cielo quanto erano vicine le stelle

quando io poggiavo il mio cuore

tra le tue costole!Iris G. DM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...