Rapide, Franco Bonvini

Rapide

 franco bonvini  5 ottobre 2022 

C’è un luogo, lungo il Lambro
dove l’ acqua accelera la sua corsa scendendo rapide artificiali
prende forza e velocità
per alimentare la ruota dell’ antico mulino in disuso.
L’ acqua spumeggia di bianco mescolandosi all’ aria
si insinua in ogni passaggio
corrode le pale della ruota che ormai non gira più.
Se ti fermi lì, se stai a guardare,
dopo un po’ ti trovi a pensare come lei.
Ma quando esce dalla strettoia
tutto s’ acquieta
l’acqua riprende la sua calma,
puoi seguire il corso del fiume con lei
dalla ciclabile a lato, pedalando senza fretta,
e dopo un po’ ti trovi a pensare come lei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...