TOCCO DI FIORETTO, di Silvia De Angelis

Su un’iperbole di nubi assorte

si muovono

in una realtà quasi sconcertante

le parole.

Assemblaggio di sillabe

forse

scontate

ma in grado di decodificare

impatti essenziali.

S’adagiano sul castello della mente

attenta al taglio colloquiale

e al suono allusivo

ma pronta al fine

a gestire un tocco di fioretto

@Silvia De Angelis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...