Dall’Inglese di Linda Mavian

Versi che lasciano segni

almerighi

Linda Mavian poeta veneziana di origine armena (1951)

confondo parola e mondo
se io avessi detto
“bello dolce radioso”
le parole che conoscevo
la mia casa era di rami e di foglie
si vedeva il cielo
il sonno dei raccoglitori
leggero
era un calmo pomeriggio e il suo lucore
restava sospeso sulle rotte della casa d’acqua
senza ormeggio e motore
sul prato millenario e il suo torpore
dormo sul bagaglio a mano
nella sala di transito di aeroporti uguali
insieme agli altri
li ricordo tutti li ho dimenticati
assonnata senza difese felice di tornare

*

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...