A TU PER TU, di Silvia De Angelis

A tu per tu

sulla terraferma del tuo arrenderti

scosto tende gonfie di silenzio.

Farmaco duttile

nel grembo d’una mezzaluce

bisbigliante disagio

forse riciclato da un dogma

carponi nel passo indeciso.

Cerco un cielo che s’apra in verticale

ove toccare l’apice

della  bellezza infinita

sotterfugio d’una carezza sul mio seno

celata dentro un sogno fugace

ove i mignoli afferrino la voce…

@Silvia De Angelis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...