INTERROGATIVI, di Silvia De Angelis

Stropicci

squallide sillabe

una sull’altra

approdando

su quella spiaggia ultima

di fossili bucati

Manomessi dalla ferocia del tempo

ledono le fragili carni

insensibili

ormai

agli interrogativi 

d’uno storico d’amore disincantato

@Silvia De Angelis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...