Poesie: LA MENTE E IL LUME, di Mirella Ester Pennone Masi

Mirella Ester Pennone Masi

  · 

LA MENTE E IL LUME

Un dolce oriental zaffiro

Mi accolse nel sereno

Come in un brillio di stelle

Fin lassù in cima al monte

Dove la sponda si inghirlanda

Un’onda divenne chiara fonte

E fu cornice e fu fiume

La mente e il lume

Allora chiesi timidamente

A Virgilio, da sempre, il saggio,

Dov’era il Purgatorio

Lui subito mi rispose:

“Taci, e ringrazia il sole.”

© Mirella Ester Pennone Masi 22 novembre 2022

Immagine web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...