SU PORI APERTI, di Silvia De Angelis

Iridi metalliche e svilite

sul bordo d’una scarpata aliena.

Lascia trapelare mosse sfinenti

d’oscure carature

su viale ottuso.

Spilli di pioggia

perforano il tocco di libellula

nel sogno esausto.

E’ un monosillabo alla vita

a dare nuovo impulso a fiori di mimosa.

Lasciano azzittire il giallo

per esprimere la profumazione nuda

su pori aperti

a un’inedita rassegna

che impazzi su rumori

e fuochi ardenti alla finestra…

@Silvia De Angelis

Leggi altro su: https://alessandria.today/

Leggi altro su: https://alessandriaonline.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...