Anch’io sbirciavo un tempo, di Franco Bonvini

Foto Pexels

Anch’io sbirciavo un tempo

 franco bonvini  PensieriRipescaggi  14 ottobre 2022 

Credevo se ne fosse andata un giorno
verso la notte più buia del mondo
credevo anche che mi avesse dimenticato
solo, in tutto quel buio.
Ero solo arrabbiato e così m’ ero nascosto
come al solito sotto il tavolo con la coperta fino a terra
e lì niente esisteva più.
Invece è sempre stata là fuori
ad aspettare che io uscissi
per continuare a baciarmi gli occhi prima di dormire
e per venirmi a trovare quando più mi manca.
E ci sarà per sempre
nei giri in bici per boschi e vie d’acqua
nelle corse con i nipotini
o nelle serate estive in riva al lago
sì, ci sarà per sempre.
Verrà ancora, e ancora
Eterna come credevo allora
quando sbirciavo dalle coperte facendo finta di dormire
e lei veniva a cantare di fianco a me
una eterna vie en rose.

Leggi anche su: https://alessandria.today/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...