LA VERDE VALLE, Mirella Ester Pennone Masi

LA VERDE VALLE
Amo il giorno e i suoi colori.
È un sogno la mia verde valle
Che è tutto un mólcere d’erbe
Vi fluiscono fiumi e torrentelli.
Talora fra le rive e le sterpaglie
Nascono gli orti, ai più, segreti.
E poi d’improvviso in una notte
Di Primavera sboccia il pesco.
D’estate c’è una poesia di voli,
Le risaie rispecchiano le stelle
Come dentro un quadro antico
Che nessun pittore può imitare:
Regina è la Natura inebriante!
Oh, come sarebbe ancora bello
Se ci fossi anche tu nella fiaba
Dentro un tramonto d’amaranto,
Invece c’è soltanto la nostalgia
Che rimbomba ed è un’agonia.
*
THE GREEN VALLEY
I love the day and its colors.
It’s a dream, my green valley
That’s all a mole of herbs
Rivers and streams flow,
Sometimes between the banks and the pits
Most of the orchards are born, secrets.
And suddenly in one night
Of spring the peach blossoms.
In the summer there is a poem of flights,
The rice fields mirror the stars
Like inside an ancient picture
No painter can imitate:
Queen is the Inebriating Nature!
Oh, how cool she would be
If there were you in the fairy tale
Inside an amaranth sunset,
Instead, there is only nostalgia
That rumbling and it’s an agony.
@Mirella Ester Pennone Masi 15 ottobre 2020
( dedicata a mia sorella Terry)

Leggi anche: https://alessandria.today

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...