Infiniti frattempo

Infiniti frattempo.

Bello è rifugiarsi, sai,

in quell altrove dove tu ci sei.

Non è memoria

è spazio accanto,

cielo d’altro cosmo ch’io canto.

Da tempo ho inteso,

oh, l’ho inteso bene…

che se leggo il mio andare in prima e poi

son solo pene…

Son tratti, invece per stringhe d’altri piani

di mondi così vicini…così lontani.

Ecco, scrivo,

in curvatura di spazio/tempo,

nella cavità interstellare

di infiniti frattempo.

Indicibile
stellare

Leggi anche: https://alessandria.today

Un pensiero su “Infiniti frattempo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...