Poeta non sarò, Cesare Moceo

Poeta non sarò

Consumato d’ansia

in un passato di continui risvegli,

scivolo felice in quel buio

dove il mondo

sembra investirmi a folate,

come se fredde brezze

facessero a gara

per carezzarmi la mente,

qual fossero doni del cielo

a dominar giorni esausti.

E vive così

la mia natura arcana

tra ore solinghe nell’intimo sentire

e pensieri di brame cosparse d’ozio.

.

Moces 69N @ t.d.r

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...