Poesie: Libero

Libero

ottobre 4th, 2022

Mi ritrovo immerso 

nel bianco della pagina

dove tutto è già detto 

bisogna solo farlo uscire fuori.

Cerco nel sangue 

le tracce del dolore 

per trasformarlo in parole.

Ma ogni trasformazione 

sottrae sempre qualcosa

l’energia dispersa nella ricerca 

si sottrae al bollore dei miei intestini

quel che viene fuori è solo una sagoma

ombre dell’inferno in cui sto vivendo

come il tuo profilo contro il sole

la foto di una macchia nera 

che non dice niente a chi non c’era

immerso con te

mano nella mano

provando a far tacere il cuore

davanti allo spettacolo 

del giorno che ormai muore.

COSTRUTTORE AUTORIZZATO DI ARCOBALENI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...