Sono qui per te, Marina Donnaruma. Iris G. DM

Sono qui per te,

senza che tu mi cercassi!

Senza che tu mi chiedessi!

Seta stropicciate ai miei piedi,

cumuli di stoffa raccapricciate,

unta di ambra e cristalli.

Sai tra le ciglia la rugiada è salata!

Semplicemente io, con tutto il peso

che comporta questo amore.

Troppo silenzio!

Ogni parola franerebbe come roccia,

conta solo ciò che siamo,

ciò che sono?

Piccoli respiri aleggiano impalpabili,

piccole nuvole di silenzio e di parole.

So di essere fragile in questo amore,

impreparata, stupita, ammaliata,

malata, forse!

Malata d’amore?

Perchè mi accade, non voglio soffrire!

Sulla mia strada soffia sempre il vento,

sulla mia strada incontro sempre il mare,

sulla mia strada, dove ti ho incontrato,

soffia il dolore, ma dell’amore, non posso farne a meno. Iris G. DM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...