GIOCHI D’ ESTATE, di Mirella Ester Pennone Masi

GIOCHI D’ ESTATE

… sì, l’ho sentito posarsi

quel vento gaudente di sole,

e tutto pulsò in un sospiro

di menta di mirto e di viole.

Mi colma di cose segrete

quest’anima invasa d’amore

da quando saltasti la siepe,

tra quella notturna rugiada.

Ma un tuono turbò quella fiaba

e sulla baia gettò il grigiore,

adesso che tutto rabbuia

il vento non sfoglia quel fiore.

Il prato ridesta quell’eco

di un’estate rovente di mare,

e l’onda già raspa, mancante

al gioco fugace assordante.

Mirella Ester Pennone Masi@ /27 maggio 2019

photo web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...