“Vola alto”, Bruno Mattu

“Vola alto”:

Vola alto gabbiano,

porta veloce e lontano

il saluto nostro e di questo

mondo che tace,

sopra lo scorrere

di questo tempo intriso

cui sopra giace

questa smarrita umanità,

mentre scorre la vita

tra le incapaci dita,

che non possono trattener

che vaghe inutilità,

tra le essenzialità

non vedute

e lasciate cader

adesso perdute,

per dietro andar

ai favolosi miraggi.

BM 22/09/2022

da:”Poesie nostalgiche”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...