SGUARDI (vernacolo),di Silvia De Angelis

I sguardi nun zo’ tutti uguali.

Ce vo ‘na bravura

pe’ capì quei che so’ veri

e quei fasulli

che quanno te sfioreno

te dànno li brividi

cor gelo che cianno drento.

E’ proprio vero l’occhi

racchiudeno tutto er monno

che te gira ‘ntorno

e nun poi nisconne

si stai a passà l’inferno

o tanta felicità.

So’ ‘intriganti sguardi d’amore

che te fanno scioje

dietro a ‘n’emozzione

e occhi materni

protettivi e dorci

come ‘no zucchero filato

che te s’appicciga sur viso

e nun ‘o stacchi più

pe’ quanto te s’avvince…

@Silvia De Angelis

SGUARDI (traduzione)

Gli sguardi non sono tutti uguali.

Bisogna essere abili

a capire quelli veri

e quelli falsi

che quando ti sfiorano

ti trasmettono brividi

con il gelo che hanno dentro.

E’ proprio vero gli occhi

racchiudono tutto il mondo

che ti gira intorno

e non puoi nascondere

se stai passando l’inferno

o tanta felicità.

Sono intriganti gli sguardi d’amore

che ti fanno sciogliere

in seguito a un’emozione

e occhi materni

protettivi e dolci

come lo zucchero filato

che ti si appiccica sul viso

e non lo stacchi più

per quanto ti si avvince…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...