SOGNO ANTICO, di Silvia De Angelis

Sminuzzano

le stagioni

madrigali appassionati

di falangi intrecciate

Eppur non si eclissano

dalla voragine della mente

quegli eterni controluce d’amore

abissati nella gravitazione del respiro

divenuto dolce spasmo  di labbra

nel frastuono d’un sogno antico

@Silvia De Angelis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...