Un petalo nel vento, di Rossana Lupoli

I racconti del lupo rosso

Un petalo nel vento

Ferite si dischiudono

Ad ogni stagione

Come fragili fiori

Che stillano sangue

Sulle tracce del ponte

Indefessa primavera

In punta di piedi

Avanza mentre il cielo

Svela la sua infinità

Rubando spazio nero

Agli ombrosi cirri

Fugacemente scoppia

L’estate che rorida

Matura l’illusa terra

Che ad ogni rintocco

Si ritrae mesta

Sovviene l’autunno

Implodendo nel petto

E lasciando sul cuore

Un fragile fogliame

Di scarlatta memoria

L’ inesorabile inverno

Giunge ammantando

L’ultimo passo vitale

Per porre un masso

Lungo il gelido tratto

Nella coltre silente

Un’ eterea carezza

Si posa sul volto

Mentre un nitore

Si erge dalla fiamma

Anima errante si leva

Docile all’orizzonte

Nessuno l’ha vista

Oltrepassare il rovo

Resta solo un petalo

Trasportato dal vento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...