lucia triolo: la forza delle parole

Solo la forza delle parole
è grande
ma proprio questo è poco

da quale lato del
corpo muove l’intero
scomodo sogno?

una permanenza a singhiozzo
-vai via e sei lì-
gestisce n un bisbiglio
il cambio
delle finestre intime da cui
scioglie sul filo la voce

e il suono è un interludio
brucia impazienza 
e qualcuno prepara
la sua carne
al dono

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...