Nelle regioni bagnate dal fiume del Cielo, di Davide Scuotto

Nelle regioni bagnate dal fiume del Cielo, di Davide Scuotto

La cultura è cibo per l’anima, di Pier Carlo Lava

Nelle regioni bagnate dal fiume del Cielo

i piedi delle donne restano sempre scalzi

e fanno attenzione anche alle cose minute.

Lasciano poche parole a chi non ha parole.

Accendono il fuoco negli altri con il proprio fuoco

aprono il cuore degli altri con il proprio cuore;

e la vita disseta i giorni che tacciono nell’immenso…

Attraversano il caldo del mattino nel silenzio di sorrisi nuovi

occhi neri che parlano di cose vere

vento che si fa fresco per fischiare note leggere

e nel sicuro dei campi ad attenderle…

Non vi sono che uccelli.

Davide Scuotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...