LA VOCE DELLE MANI, di Fabio Dal santo

Pagine dal faro

Si muovono lentamente 

sul profilo del tempo

che si posa inesorabile 

su questa pelle,

le mani raccontano 

di noi

in ogni loro sfumatura,

dal loro aspetto 

a come le muoviamo,

la loro voce è sincera

perché sono lo strumento 

della nostra anima, 

per dire chi siamo. 

Loro sono il gesto discreto 

di una carezza,

l’anello che chiude un abbraccio 

e il confine estremo del nostro corpo,

dove poi inizia la libertà degli altri,

le mani hanno una voce 

che forse noi 

non sappiano ascoltare,

ma che conosce bene

chi osserva con occhi attenti

il nostro piccolo grande mondo.

E poi respirano il vento che le attraversa 

in un mattino d’estate, 

hanno una voce dolce

se raccontano affetto,

ma sanno gridare forte

se sentono il dolore di un cuore ferito,

spezzato e soffocato

da altre mani crudeli 

che non sanno rispettare la vita 

e con un graffio sul viso

uccidono i sogni di una donna.

Fabio Dal Santo

Immagine dal web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...