Quali sono i principali problemi ambientali oggi?

  • Inquinamento dell’aria
    Ognuno di noi, anche senza volerlo, contribuisce all’inquinamento atmosferico. Gli stessi dispositivi tecnologici che utilizziamo tutti i giorni, a casa o per lavoro, hanno effetti sull’ambiente e sul riscaldamento globale.
  • Esaurimento dello strato di ozono
    Il buco nell’ozono è la riduzione dello spessore dello strato di ozono nell’atmosfera terrestre, la fascia che ci protegge dai raggi solari più nocivi. Questa riduzione è causata dal rilascio di alcune sostanze inquinanti da parte dell’uomo, sia dalle attività produttive che di consumo.
  • Deforestazione
    Le cause di disboscamento sulla Terra sono principalmente tre: di agricoltura di sussistenza, agricoltura intensiva e allevamento di bestiame o foraggio.
  • Inquinamento idrico
    L’essere umano tende a scaricare molte sostanze chimiche in fonti d’acqua come mare, fiume laghi e oceani. In questo modo, l’acqua che beviamo è talmente inquinata da diventare una delle principali cause di molte malattie mortali.
    Finalmente il termine “ecocidio” oggi ha anche una definizione legale, elemento indispensabile per far sì che venga perseguito dalla Corte penale internazionale. La definizione legale di ecocidio recita così: “per ecocidio si intendono gli atti illeciti o sconsiderati commessi con la consapevolezza che esiste una sostanziale probabilità di causare danni gravi, diffusi o di lunga durata all’ambiente, causati da tali atti”.

In un mondo di sprechi e di eccessi, ci è stato indicato un modo per essere virtuosi. Ma senza fare grandi cose, piuttosto diventando bravi a non commettere sempre gli stessi errori.

Di seguito le 3 azioni che, anche noi, possiamo fare per l’ambiente e la sua salvaguardia:

Spegnere le luci – In casa c’è spesso un sovraccarico di fonti elettriche. Dagli elettrodomestici, accesi o in standby, fino alle lampadine, il consumo energetico non incide solo sulla bolletta. L’uso moderato dell’elettricità, l’acquisto di elettrodomestici di classe energetica dalla A+ in su, come quello di lampade LED a basso consumo, aiuta a risparmiare e protegge il Pianeta.

Chiudere l’acqua – Il mondo occidentale ha sempre avuto acqua potabile in abbondanza, ma questa è una risorsa limitata che va risparmiata. Se chiudiamo il rubinetto quando laviamo i denti, ricicliamo l’acqua di condensa del condizionatore per il risciacquo dei sanitari, preferiamo la doccia al bagno, mettiamo gli aeratori ai miscelatori per ridurre il consumo, siamo già sulla buona strada.

Fare la raccolta differenziata – Da qualche anno a questa parte le nostre città sono diventate attente allo smaltimento dei rifiuti, grazie alla raccolta differenziata comunale. Tale pratica, se seguita ed eseguita correttamente, permette di smaltire i rifiuti nel modo giusto, risparmiando le risorse e riducendo l’inquinamento

TERRA

E ti chiami Terra,
piccolo pianeta
fra milioni di stelle.
E noi, insignificanti,
piccoli uomini
che ti abitiamo,
ne condividiamo la vita.
Si, ti calpestiamo ogni giorno,
dimenticandoci che sei
Viva
palpiti nei venti che
sono il tuo respiro,
nei mari pulsanti
dove racchiudi il cuore.
Ci offri, senza risparmio
ciò che ci abbisogna,
muta spettatrice
della nostra evoluzione;
Quanti cambiamenti
nelle successive ere,
sempre in moto sul tuo asse
nell’incedere del tempo.
Ma sapevi che
all’ingegno si sarebbe
sovrapposta la stupidità?
Non sei tu, natura matrigna
siamo noi figli ingrati.
Paghi mai di niente,
ti violiamo senza pietà,
ti lasciamo agonizzare
come il fuoco che divora
le tue foreste,
togliendoti il respiro
che è il nostro.

*Certo guardando al punto in cui siamo arrivati sembra che questo problema sia diventato enorme e molto complicato, tanto che anche le nazioni di tutto il mondo stentano a trovare delle soluzioni. Eppure non ci vuole tanto a capire che siamo tutti sulla stessa barca e se andiamo verso l’autodistruzione sarà la fine di ogni cosa. Già ne vediamo gli effetti, con queste temperature sempre più alte, intervallate da fenomeni improvvisi e distruttivi, la natura manda segnali chiari ormai. Quindi le parole servono a poco, impariamo a cambiare le nostre abitudini, sviluppiamo una coscienza globale uscendo dai nostri piccoli orti tanto che me ne importa!!! Piccole regole, cerchiamo di rispettarle! Forse da piccoli passi possiamo ancora sperare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...